AgilePM Foundation

CHE COS’È

Agile Project Management (AgilePM) è il risultato di una collaborazione tra APMG-International e il DSDM Consortium, e si basa su DSDM Atern, che è sempre stato il solo metodo Agile a considerare il concetto di progetti Agili. AgilePM fornisce una guida dettagliata su come gestire progetti Agili seguendo un approccio strutturato e rigoroso, che prende in considerazione tutti gli aspetti cruciali della governance di progetto senza rinunciare ai benefici offerti dal mondo agile.

I suoi principali punti di forza:

  • Fornisce un approccio che offre agilità, ma con attenzione rivolta al concetto di progetto, consegna del progetto e project management
  • Per una organizzazione che già usa approcci tradizionali (PMI, PRINCE2),  adottare AgilePM favorisce la sinergia di essi in ambito Agile
  • Per una organizzazione che già usa metodi agili per la delivery (es Scrum), adottare AgilePM significa arricchire e completare il modo di lavorare Agile con gli aspetti legati alla governance di progetto e al coinvolgimento del top management
  • Per una organizzazione che si affaccia per la prima volta al Project Management e vuole consegnare progetti Agile in maniera controllata, Agile Project Management fornisce una guida esaustiva per permettere gestione e consegna di successo
  • AgilePM fissa tempo, costi e qualità già dalle prime fasi del progetto.

 

OBIETTIVI DEL CORSO

  • Illustrare i principi, la filosofia, il ciclo di vita, i processi, le tecniche e le pratiche alla base del metodo
  • Definire gli strumenti, i ruoli, le responsabilità e i controlli necessari al successo dei progetti, comprendendone le modalità di applicazione, i benefici e i punti di attenzione.
  • Preparare al sostenimento dell’esame AgilePM Foundation.

“You can’t be half agile.” (Mike Bracken – GDS team)
Agile is not a thing you buy, Agile is a thing you are. (blog.gov.uk)

PERSONALE DOCENTE

I docenti HSPI hanno un’esperienza pluriennale nella conduzione di progetti complessi presso organizzazioni IT di medie e grandi dimensioni e possiedono le certificazioni AgilePM Approved Trainer, PRINCE2 Agile Approved Trainer e Professional Scrum Master. Hanno consolidata esperienza nell’attuazione delle best practice del corso e nella formazione riguardante il Project & Portfolio Management, il Service Management e le Enterprise Architecture in accordo con le metodologie internazionali, il che permette di portare in aula esempi concreti di applicazione dei concetti trattati.

CONTENUTO DEL CORSO

I contenuti, il materiale e l’organizzazione del corso sono stati verificati e accreditati dall’organismo di certificazione internazionale APMG International.

  1. Introduzione al framework
  2. I principi, obblighi e buone prassi di gestione del progetto scaturenti dall’effettivo utilizzo del metodo: focalizzazione sul business, il rispetto delle scadenze, la qualità senza compromessi, collaborazione e teamworking, sviluppo incrementale, comunicazione e controllo
  3. Le tecniche (MoSCoW), le pratiche (Timeboxing, Workshop, Modelling) e i fattori di successo (ISF), che permettono una applicazione efficace del metodo e il continuo controllo dei rischi di progetto nel conseguimento di obiettivi e benefici attesi
  4. I ciclo di vita, che descrive l’avanzamento graduale del progetto:
    ▪ Pre-project
    ▪ Feasibility
    ▪ Foundations
    ▪ Evolutionary development
    ▪ Deployment
    ▪ Post-project
  5. L’adattamento di AgilePM all’ambiente di progetto
  6. L’impiego di tool specifici per l’analisi del rischio di progetto (PAQ)