Comunicazione Efficace

CHE COS’È

La “comunicazione efficace” è il potenziale espressivo delle persone finalizzato a generare la migliore performance lavorativa.
Le capacità si sostanziano principalmente in: capacità di convincere, di creare collaborazione, di generare fiducia, di trasmettere immagine positiva, di superare situazioni conflittuali.
La necessità di comunicare si manifesta nelle situazioni in cui il ruolo dei proprio interlocutori (cliente esterno o cliente interno – colleghi, capi, collaboratori) può influenzare il risultato del lavoro. Esempi: gestione dei servizi al cliente, gestione esigenze del cliente e trattamento delle lamentele, gestione e partecipazione a lavoro di gruppo e riunioni, avvio e gestione di progetti interni o esterni.

OBIETTIVI DEL CORSO

  • Sviluppare le capacità espressive delle persone per gestire relazioni efficaci con capi, colleghi e clienti.
  • Integrare le capacità relazionali con le competenze lavorative per conseguire i migliori risultati nel lavoro in team, in riunione, in trattativa con il cliente, soprattutto a fronte di divergenze.
  • Trasferire i metodi per facilitare l’interazione ed affrontare le situazioni critiche.

Quick & Effective communication:
“Costruisci ciò che ti serve per la miglior relazione.”

Calendario dei corsi

PERSONALE DOCENTE

I docenti di HSPI sono professionisti che possiedono specifiche conoscenze tecniche e metodologiche sul tema delle Risorse Umane, sono Psicologi del Lavoro iscritti all’ordine e vantano una lunga esperienza di applicazione “sul campo” sulla gestione di progetti di innovazione tecnologica ed organizzativa.

CONTENUTO DEL CORSO

  1. Il peso del cliente interno ed esterno nella generazione dei risultati del lavoro in ambito servizi.
  2. Alcuni strumenti della comunicazione efficace:
    • la comunicazione persuasiva (obiettivi, processo ed elementi chiave)
    • l’attenzione alle distorsioni ed agli errori tipici della comunicazione
    • i vantaggi della comunicazione persuasiva
    • la comunicazione scritta e telefonica
  3. L’efficacia del comunicatore: caratteristiche, punti di forza e di debolezza
  4. Il piano di miglioramento per rendere al massimo
  5. Lo stile del cliente e le strategie di relazione mirate
  6. Il team di lavoro (modalità di funzionamento, vantaggi e problemi)
  7. La condivisione delle informazioni
  8. La tecnica delle domande
  9. La gestione dei conflitti
  10. Modalità e fattori critici di successo
  11. Fase della riunione
  12. Errori tipici e soluzioni