ICT Financial Management

CHE COS’È

L’ICT ha assunto una rilevanza sempre maggiore nell’esecuzione dei processi aziendali,costituendo uno degli elementi cardine per l’erogazione dei servizi ai clienti. Il ruolo centrale dell’ICT e gli investimenti crescenti ad esso associati rendono necessaria l’adozione di metodi e strumenti in grado di gestire e tracciare i costi ICT, per la definizione del pricing dei servizi e l’attribuzione dei costi al business.

L’ICT Financial Management nasce dall’applicazione delle tecniche di pianificazione e controllo per monitorare i costi ICT: adottare un processo strutturato di ICT Financial Management permette perciò di affrontare alcune problematiche tipiche:

  • mancanza di collegamento fra i processi di pianificazione e controllo ICT con gli altri processi aziendali;
  • scarsa conoscenza del servizio erogato dalla DSI;
  • difficoltà nel reperire dati affidabili sui costi dei servizi erogati, “certificati”;
  • difficoltà nell’imputare in modo corretto i costi dell’IT al Business.

OBIETTIVI DEL CORSO

  • Fornire una panoramica sui principali temi trattati dall’ICT Financial Management, dalla pianificazione delle iniziative e dei costi ICT ai principali metodi utilizzati per la valutazione degli investimenti ICT.
  • Sviluppare conoscenze sia di carattere teorico, che basate sull’esperienza maturata dai docenti, sulle tematiche di IT Governance e Pianificazione e Controllo ICT, con riferimento alle principali best practice internazionali (ITIL®, CobiT®, ValIT, PMBoK®).
  • Illustrare tecniche e strumenti utilizzabili nelle attività quotidiane, per tradurre la teoria in pratica operativa.

Il ruolo sempre più centrale dell’ICT rende necessario il ricorso a metodi e strumenti per pianificare, gestire e tracciare gli aspetti economici e finanziari associati: l’adozione di un processo di ICT Financial Management diventa quindi una leva fondamentale, che permette un controllo più efficace ed efficiente di costi e investimenti.

Calendario dei corsi

PERSONALE DOCENTE

I docenti HSPI sono specialisti in ambito IT Governance e Pianificazione e Controllo: hanno maturato un’elevata esperienza sulle tematiche dell’ICT Financial Management presso Organizzazioni IT di medie e grandi dimensioni e sono in grado di trasferire un approccio realizzativo, indipendente dai software vendor, totalmente orientato al business.

CONTENUTO DEL CORSO

Corso Base: Fondamenti

  1. Contenuti, problematiche e obiettivi dell’ICT Financial Management
  2. Pianificazione strategica ICT: obiettivi e contenuto del piano strategico ICT, il processo di pianificazione strategica e attori coinvolti, l’integrazione con gli altri processi ICT e aziendali
  3. Pianificazione annuale: obiettivi e contenuto del piano degli investimenti e del budget dei costi, il processo dipianificazione annuale e attori coinvolti, l’integrazione con gli altri processi ICT e aziendali
  4. La valutazione degli investimenti ICT: overview su obiettivi e metodi per lo sviluppo di un business case
  5. La pianificazione e il controllo in ambito ICT (concetti base): il controllo di gestione e la contabilità analitica, la classificazione dei costi e degli investimenti ICT
  6. Il costing dei servizi ICT (concetti base): dalla definizione del catalogo servizi ICT ai principali metodi e tecniche di costificazione dei servizi ICT

Corso Avanzato: Strumenti e metodi

  1. Definizione del piano strategico ICT: obiettivi e contenuti del piano strategico ICT, il processo di pianificazione strategica e l’integrazione con gli altri processi ICT e aziendali, attori coinvolti, informazioni e strumenti utili per la definizione del piano strategico ICT
  2. Definizione del piano investimenti e budget dei costi: obiettivi e contenuti del piano strategico ICT, il calendario di budget, il processo di budgeting annuale, l’integrazione con gli altri processi ICT e aziendali, attori coinvolti, informazioni e strumenti utili per la definizione del piano degli investimenti e del budget dei costi
  3. Definizione del business case per la valutazione degli investimenti ICT: il processo di definizione del business case, i metodi di valutazione degli investimenti ICT, come strutturare un modello di valutazione dei costi e dei benefici e la stima del ritorno economico degli investimenti
  4. Strumenti e tecniche per il monitoraggio delle RAI (Richieste di Autorizzazione agli Investimenti): obiettivi e contenuti delle RAI il processo di autorizzazione e gli attori coinvolti, strumenti e metodi per il monitoraggio dello stato di avanzamento delle RAI
  5. Le principali tecniche per la costruzione di un modello di costing dei servizi: all’interno del corso verranno illustrati diversi approcci per la definizione del modello di costing, che saranno analizzati in maniera interattiva con i partecipanti per renderli applicabili alle realtà di appartenenza:
    • Il catalogo dei servizi ICT e di Business;
    • Metodi per la costruzione di un modello di costing: informazioni necessarie e possibili driver da utilizzare;
    • Principali tecniche e metodi di ribaltamento dei costi;
    • Criteri di pricing e charge-back
  6. KPI e reporting in ambito ICT: la definizione di report e indicatori per la valutazione delle performance operative ed economiche ICT, la Balanced Scorecard nell’IT
  7. Panoramica sugli strumenti a supporto dei processi di ICT Financial Management
  8. Durante il corso verranno svolte due esercitazioni: una sul Business Case, una sulla definizione del modello di costing dei servizi ICT