ITIL® Continual Service Improvement

CHE COS’È

  • ITIL, Information Technology Infrastructure Library, è la raccolta di linee guida promossa dal governo inglese per migliorare la progettazione, la realizzazione, il passaggio in produzione e l’erogazione dei Servizi IT.
  • ITIL Continual Service Improvement è la pubblicazione che, all’interno del framework ITIL, si focalizza sulle metodologie per il miglioramento continuo di servizi IT e processi di Service Management.

OBIETTIVI DEL CORSO

  • Raggiungere una migliore comprensione di tutti gli aspetti riguardanti i metodi di misurazione e valutazione delle performance, il reporting e il miglioramento continuo di servizi e processi.
  • Fornire linee guida riguardo la misurazione degli effettivi benefici, in termini economici e di valore per il cliente, delle attività di Continual Service Improvement.
  • Comprendere le relazioni tra le attività di Continual Service Improvement e i processi relativi alle altre fasi del ciclo di vita del servizio (dalla definizione della strategia all’erogazione).
  • Preparare al sostenimento dell’esame di certificazione ITIL Service Lifecycle Stream – Continual Service Improvement (3 crediti).

“Insanity is doing the same thing over and over, and expecting a different result.” (Albert Einstein)

Calendario dei corsi

PERSONALE DOCENTE

I docenti HSPI sono accreditati dall’ente di formazione internazionale per la docenza e per la supervisione degli esami (PEOPLECERT); tutti i docenti sono certificati ITIL Expert, sono specialisti IT Governance ed hanno maturato un’esperienza pluriennale in progetti di adozione delle best practice ITIL presso Direzioni IT di medie e grandi dimensioni.

CONTENUTO DEL CORSO

  1. I contenuti formativi dei corsi erogati da HSPI sono aggiornati all’ultima versione del Sillabo ITIL Service Improvement, pubblicato da PEOPLECERT (ente accreditatore unico per i corsi ITIL):
  2. Introduzione ai principi del Continual Service Improvement 7-step Improvement Process, per il miglioramento dei processi e dei servizi
  3. Ritorno dell’investimento e “business questions” nel CSI
  4. Metodi e tecniche di Continual Service Improvement: assessment, benchmarking, framework di misura e di reporting, ciclo di Deming, interazioni con le altre fasi del lifecycle
  5. Organizzare il Continual Service Improvement: ruoli di processo e funzionali, necessari per la corretta esecuzione delle attività di Continual Service Improvement
  6. Ruoli e responsabilità nell’IT Service Management
  7. Tecnologia a supporto del Continual Service Improvement
  8. Implementazione del Continual Service Improvement
  9. Sfide, fattori critici di successo e rischi