ITIL Managing Across The Lifecycle

CHE COS’È

  • ITIL, Information Technology Infrastructure Library, è la raccolta di linee guida promossa dal governo inglese per migliorare la progettazione, la realizzazione, il passaggio in produzione e l’erogazione dei Servizi IT.
  • ITIL Managing Across the Lifecycle è la pubblicazione che, all’interno del framework ITIL, si focalizza su aspetti di gestione trasversali all’intero ciclo di vita dei servizi IT, dalla strategia fino all’erogazione e al miglioramento continuo.

OBIETTIVI DEL CORSO

  • Raggiungere una migliore comprensione delle interazioni tra business e IT e della creazione del valore lungo il ciclo di vita dei servizi IT.
  • Comprendere a fondo le relazioni che intercorrono tra le varie fasi e i vari processi di Service Management.
  • Acquisire competenze riguardanti la pianificazione e l’implementazione del Service Management all’interno della Direzione IT.
  • Preparare al sostenimento dell’esame di certificazione ITIL Managing Across the Lifecycle (5 crediti), che conferisce la qualifica di ITIL Expert.

“Quality in a product or service is not what the supplier puts in. It is what the customer gets out and is willing to pay for.” (Peter Drucker)

Calendario dei corsi

PREREQUISITI

Per accedere all’esame di certificazione è obbligatorio, oltre ad aver seguito il presente corso accreditato, aver ottenuto la certificazione ITIL Foundation (2 crediti) e 15 ulteriori crediti attraverso il conseguimento delle certificazioni relative all’ITlL Service Lifecycle Stream o all’ITlL Service Capability Stream.

CONTENUTO DEL CORSO

  1. I contenuti formativi dei corsi erogati da HSPI sono aggiornati all’ultima versione del Sillabo ITIL Managing Across the Lifecycle pubblicato da PEOPLECERT:
  2. Principi di Service Management e relazioni tra Business e IT
  3. Gestione del cambiamento strategico: la creazione del valore per il business e la gestione di risorse e qualità
  4. IT Risk Management: i rischi contrattuali, di mercato, di progettazione, operativi e la relativa identificazione, valutazione e gestione
  5. Pianificazione e implementazione del Service Management: le policy, il coordinamento, il controllo e la valutazione di servizi e processi
  6. Organizzare il Service Management: maturità, strutture e ruoli aziendali
  7. Service assessment: cosa, come e perché misurare e monitorare
  8. Relazioni con altri tool e framework a supporto del Service Management (tra cui CobiT, CMMI, Balanced Scorecard e Total Quality Management)