Analisi di un caso di evoluzione nell’adozione della soluzione Project and Portfolio Management di HP

giovedì 13 settembre, 2012
di Francesco Castellana (Consultant @HSPI)

L’utilizzo delle soluzioni di Project e Portfolio Management consente alle organizzazioni di razionalizzare e gestire la domanda delle esigenze, gestire il portafoglio progetti, pianificare le attività e gestire le risorse correlate, nonchè l’analisi finanziaria delle iniziative gestite.

Per ottenere i ritorni desiderati dall’implementazione di queste piattaforme occorre superare alcune criticità tipiche, quali il grado di customizzazione della soluzione, l’integrazione della stessa con gli altri strumenti e processi di IT Governance e ICT Management e la dotazione dei giusti strumenti di analisi agli utenti.

In questa intervista, Ermanno Pappalardo, Lead Solution Consultant per HP Software, ci descrive come queste criticità sono state affrontate in un progetto di evoluzione dell’utilizzo della piattaforma presso uno dei primari istituti bancari a livello internazionale.

©Riproduzione riservata

DOWNLOAD

PDF