Cybersecurity: un mondo in culla

giovedì 19 dicembre, 2013
di Francesca Consalvi (Consultant @HSPI)

Chi ha la responsabilità di progettare o gestire controlli di sicurezza informatica è “seduto” su un mondo turbolento, in rapido e costante mutamento.

È possibile identificare competenze sufficientemente stabili da dare vita a delle professioni?

Il 26 Settembre 2013 il comitato della National Academy of Sciences nell’ambito di uno studio commissionato dall’US Department di Homeland Security ha espresso il suo giudizio: “cybersecurity is an occupation and not a profession”.

Una presa di posizione forte davanti ad una famiglia di professionisti in cerca di una “casa”.

©Riproduzione riservata